Taiun Jean-Pierre Faure

Taiun Jean-Pierre Faure

Nato nel 1945, laureato in fisica, padre di tre figli.

Inizia a praticare zazen nel 1977, e riceve l’ordinazione di monaco dal maestro Deshimaru nel 1981. Da allora, pratica zazen ogni giorno.

Fonda il dojo di Marrakesh nel 1979, poi di ritorno in Francia, diventa il responsabile del dojo di Toulon dal 1986 al 1997. Assume la funzione di tenzo a La Gendronnière per numerosi anni. Diventa responsabile del tempio La Gendronnière dal 1997 fino al 2002. In questo periodo ha diretto la costruzione ecologica del « piccolo dojo ».

Nel 2002, aiutato dai suoi discepoli, fonda il monastero zen Kanshoji in Dordogna, presso Limoge, e oggi ne è l’abate.

Soggiorna più volte in Giappone, diventa discepolo di Donin Minamizawa Roshi, vice zenji di Eiheiji (Giappone), dal quale riceve la trasmissione del Dharma nel 2003. E’ insegnante (kyoshi) della scuola Sōtō.

E’ membro del Consiglio spirituale dell’AZI, responsabile delle commissioni Inter-dojo e Comunicazione Inter-sangha, e anche capo redattore della rivista Zen.